Doctor Vinegar e i paralogismi aristotelici

6 febbraio 2018
Commenti disabilitati su Doctor Vinegar e i paralogismi aristotelici
4737013C-37E3-4B1F-8CEC-98F8C5E29D30

Doctor Vinegar e i paralogismi aristotelici Più che l’acetaldeide cancerogena nei vini, a me preoccupano certi brutti sofismi o paralogismi cioè sillogismi tendenziosi e ingannevoli come ben evidenziato a suo tempo da Aristotele, ovvero ragionamenti con apparenza di razionalità che formulando premesse anodine e false: <<Il professor Luigi Moio universalmente considerato come uno dei maggiori studiosi di enologia del nostro Paese>>

La vera “Verità” dell’Oenologia Diarrheica del Von Strünz

5 novembre 2017
Commenti disabilitati su La vera “Verità” dell’Oenologia Diarrheica del Von Strünz
image1

La vera “Verità” dell’Oenologia Diarrheica del Von Strünz Da un simpatico libercolo di Vittorio Rubiu sulla Caricatura, leggevo a scatole cinesi un passo tratto dal Gombrich a sua volta in Ernst Kris, Ricerche psicoanalitiche sull’arte:  “Era diffusa credenza (codificata in un testo attribuito ad Aristotele) che per conoscere il carattere di un uomo bastasse individuare nella fisionomia i tratti dell’animale a cui somigliava di più.

Vino funesto, vino profumerdino, vino del cazzo

26 ottobre 2017
Commenti disabilitati su Vino funesto, vino profumerdino, vino del cazzo
cazz

[Ipotesi di titolo tronco in rosso bold : vin funest, vin profumerdin, vin del cazz] Breve ma fin troppo veritiera definizione del vino funesto-profumerdino o ancora meglio: vino del cazzo: prodotto finale emesso dalla escrezione fitofarmaceutica in una vigna sterile dalle cui scorie d’uve anemiche minzionano –

Cena di metà agosto da Mazzo a Centocelle

21 agosto 2017
Commenti disabilitati su Cena di metà agosto da Mazzo a Centocelle
mazzo

Cena di metà agosto da Mazzo a Centocelle Cenare da MAZZO a metà agosto, quando la città è un paradiso sognante di quiete, da Centocelle a Torrevecchia dal Nomentano a Monteverde, predispone all’amicizia, stimola conversazioni più svagate, invita a brindisi meno affrettati, sollecita una visione della vita più distaccata, ci amalgama tutti al Tao: “La felicità sta nell’assenza della lotta per la felicità.” (Zhuāngzǐ) Roma a metà agosto –